PRELIMINARE D’ONORE A VTLS 2019: PALLAVOLO PINEROLO VS LPM MONDOVI’

Volley tra le Stelle 2019 prenderà l’avvio anche quest’anno con un’evento di prestigio: nel corso della cerimonia di apertura Eurospin Ford Sara Pinerolo e LPM BAM Mondovì, compagini di Lega Pallavolo Femminile Serie A2 che inizieranno il campionato

Eurospin Ford Sara Pinerolo

nazionale in ottobre, si esibiranno al Palafolis di Pino Torinese per un allenamento congiunto con partita, di grande interesse sportivo, venerdì 27 settembre 2019 alle ore 20:30.

LPM BAM Mondovì

GSPV VOLA A RIMINI !!!

Finali Nazionali Pallavolo UISP femminile Rimini 27-30 giugno 2019

Pino Torinese si è presentata all’edizione 2019 delle fasi finali Nazionali di Rimini con due squadre: Under 16 e Under 13.

La U13 si è classificata in quinta posizione, un buon risultato per atleti che per la prima volta partecipavano ad un torneo così importante e frequentato da ottime squadre. Il risultato fa ben sperare per il futuro delle giovani e intraprendenti pinesi.

GSPV UNDER 13

Formazione U13 GS Pino Torinese Volley: Barbieri, Cali, Cobelli, Concas, Coviello, Croveri, Frasnelli, Mantisi, Mattiazzi, Taormina, Teobaldo e Varetto, Allenatrice: Molino. Vice: Barraco

La U16 dopo essere arrivata seconda alle finali territoriali si è classificata in terza posizione confermando una ottima stagione. Le ragazze di Scomazzon e Burzio ormai consapevoli dei propri mezzi hanno vinto il girone battendo Polisportiva Modena e Bacci Firenze. Si devono arrendere in semifinale contro le rivali del New Volley Asti, formazione prima classificata ai territoriali piemontesi.

GSPV UNDER 16

Formazione U16 GS Pino Torinese Volley: Chiavarini, De Pasquale, Savio, Onorato, Caorsi, Bessone, Ciravegna, Brunati, Armato, Marchesotti e Sciolla. Allenatrice: Scomazzon. Vice: Burzio

Anche grazie a questi ultimi risultati il GSPV si conferma come una seria realtà della pallavolo giovanile dell’area metropolitana e della collina torinese, frutto di una buona organizzazione societaria e di un uno staff tecnico di qualità.

UN NUOVO DIRETTIVO, UN NUOVO PRESIDENTE.

Il 10 giugno scorso i soci del GS Pino Torinese Volley in assemblea straordinaria hanno votato, approvandolo, l’aggiornamento dello statuto societario e preso atto del termine del mandato del Presidente Piera Ugona Vivani.

Piera Ugona Vivani, Presidente uscente

Con la fine del mandato di  Piera Ugona si è reso necessario rieleggere il Direttivo del GS Pino Volley. 

Gli 11 nuovi consiglieri, scelti dall’Assemblea dei Soci hanno quindi votato per individuare il Presidente.
E’ risultato eletto all’unanimità Marco Serranò che, da tempo presente in società, si è distinto nel corso dell’ultima stagione sportiva per il prezioso lavoro di dirigente del gruppo Under 14.

Marco Serranò, nuovo Presidente GSPV

Sono molte le sfide che attendono il nuovo Presidente, con la crescita che ha contraddistinto il GSPV negli ultimi anni durante il mandato di Piera Ugona, sia per quanto riguarda i risultati sportivi, sia per il livello tecnico delle squadre. Si è accentuata la complessità organizzativo-gestionale della società, con l’aumento dei campi di allenamento, del territorio di riferimento e del numero dei soci e le collaborazioni con le altre società da coltivare e far crescere, a cominciare con In Volley Chieri Cambiano per il settore femminile, con Sant’Anna S. Mauro, Pecetto e Trofarello per il nascente settore maschile.  Bardocamp 2019 e Volley tra le Stelle 2019 si profilano inoltre all’orizzonte. Insomma, tanti impegni e prossime scadenze vicine.

Il GS Pino Volley tutto ringrazia di cuore il Presidente uscente Piera Ugona per l’ottimo lavoro svolto nelle ultime stagioni sportive e augura un mandato pieno di soddisfazioni al nuovo Presidente Marco Serranò.

GSPV U20: E’ CAMPIONE TERRITORIALE! U16: E’ UN GRANDE ARGENTO!

Cambiano, 2 giugno 2019

Oggi la bandiera con i colori del GS Pino Torinese Volley sventola trionfante alle finali territoriali UISP: la nostra U20 vince il titolo in una sfolgorante partita con le rivali di Pallavolo Settimo, tirata fino all’ultimo punto, mentre la nostra U 16 si arrende solo in finale vendendo cara la pelle alle avversarie e cedendo al New Volley Asti solo al tie break al termine di una partita tiratissima.

Ma veniamo alla cronaca:
GS Pino Volley U 20 – Sisport Torino 2-0 (25/15 25/17)
Formazione: Bourlot, Bragardo, Cat Genova (k), Gambino (L1), Maccagno, Marino, Peletto, Piva Francesca, Piva Giulia, Sansone, Scapolo (L2), Terragni.  Allenatore: Tomatis GianFranco

In semifinale le ragazze di coach Tomatis regolano senza problemi la Sisport e a distanza di pochi giorni dal vittorioso ultimo incontro di campionato vanno a incontrare di nuovo Settimo Torinese che a sua volta si è liberata di Leinì con una certa fatica, battendola 2-1 nella semifinale.
La finale per il primo e secondo posto si preannuncia davvero una battaglia.

GS Pino Volley U 20 – Pallavolo Settimo 2-1 (31/29 17/25 17/15)
Formazione: Bourlot, Bragardo, Cat Genova (k), Gambino (L1), Maccagno, Marino, Peletto, Piva Francesca, Piva Giulia, Sansone, Scapolo (L2), Terragni – allenatore: Tomatis GianFranco

La partita fa fede alle previsioni della vigilia con entrambe le squadre che non sono disposte a cedere nulla. Il palazzetto è gremito, come merita ogni finale, i nostri tifosi sono animati e più volte parte il coro “FORZA PINO” a sostenere le nostre ragazze nella battaglia punto a punto.
Pino Torinese è sistematicamente in rimonta ma alla fine chiude l’interminabile primo set per 31 punti, cede di stretta misura il secondo e battaglia nel tie-break strappando la vittoria all’ultimo, ancora ai vantaggi, alle incredule avversarie.
Pino Torinese è campione territoriale UISP Under 20!!
Si conclude così una stagione ricca di successi, cominciata con la vittoria al torneo Cossalter, una regular season un po’ faticata alla ricerca della continuità, per arrivare ai play-off dominati, con un gioco davvero di buon livello, da un gruppo cresciuto, affiatato e convinto.
La vittoria nella finale, ancor più per come è maturata nella sana lotta sportiva, rimarrà nei ricordi di queste ragazze, dei dirigenti e genitori entusiasti, ma soprattutto è un regalo per il loro allenatore Gianfranco Tomatis, che ha saputo costruire e far crescere una squadra serena e motivata, maturata progressivamente nella tecnica di gioco e nella responsabilità in campo.

La Under 16 di Scomazzon affronta le finali come outsider dopo aver strappato il viatico alla partecipazione come seconda classificata nel girone di seconda fase di Coppa Italia.

GS Pino Volley U 16 – La Folgore San Mauro 2-1 (26/24 23/25 15/11)
Formazione: Armato, Bessone, Boscolo, Brunati, Caorsi, Chiavarini, Ciravegna, De Pasquale, Graziano, Marchesotti, Onorato,  Savio, Sciolla.  Allenatrice: Scomazzon. Vice: Burzio

In semifinale con una grande partita, contro tutti i pronostici, supera grazie alla propria cabarbietà per 2-1 La Folgore San Mauro, favorita per la vittoria finale in quanto prima classificata dei play off e imbattuta per tutta la stagione e si prepara ad affrontare la vincente dell’altra semifinale, ovvero il New Volley Asti, seconda classificata nei play off, che supera con autorità l’Allotreb Torino.

GS Pino Volley U 16 – New Volley Asti 1-2 (21/25 25/22 13/15)
Formazione: Armato, Bessone, Boscolo, Brunati, Caorsi, Chiavarini, Ciravegna, De Pasquale, Graziano, Marchesotti, Onorato, Savio, Sciolla. Allenatrice: Scomazzon. Vice: Burzio

La nostra U 16 è una squadra coriacea, non demorde mai e sfiora il successo finale. Sicuramente le energie profuse nella semifinale svantaggiano le pinesi che iniziano la loro partita solo verso la fine del primo set. Il secondo set va ad appannaggio delle nostre ragazze che giocano con grande coraggio. Il terzo set è tutto di nervi: il titolo di campione territoriale sfugge solo negli ultimi secondi del tie break, per soli due punti a testimonianza dei grandi progressi fatti nel corso della stagione sotto la guida di Flavia Scomazzon.
Ma la stagione non è ancora finita: prossima tappa finali nazionali a Rimini.

Comunque sia quella di oggi è stata una grande giornata per i nostri colori, con una doppietta a medaglia: oro per la U20, argento per la U 16 a testimonianza del buon lavoro svolto durante tutto l’anno.

Sportivi si cresce!