La settimana 6-12 maggio

UNDER 12 – Campionato UISP – Coppa Italia
7 maggio: Bussola Beinasco – GS Pino Volley 0-3 (20-25 16-25 9-25) vittoria e conquista del primato in classifica.
Vittoria acquisita con molta più tranquillità di quanto dicano i primi due parziali, entrambi simili nell’andamento: inizio conquistando progressivamente un divario positivo di circa cinque o sei punti entro i primi quindici, mantenendo poi il distacco fino alla fine se non aumentandolo come nel secondo set. Nel terzo set inizio maggiormente problematico: 4-0 per Bussola, time-out e ripresa autoritaria, tanto da bloccare le avversarie sotto i dieci punti finali.

07.05.2013: U12 – UISP – Coppa Italia – Bussola Beinasco-GS Pino Volley 0-3

UNDER 13 – Campionato UISP – Play-Off
07 maggio: GS Pino Volley – Sangone 3-0 (25-13 25-9 25-23). Serata magica, martedì 7 maggio, per le ragazze della U13 impegnate nei play-off UISP!
La nostra compagine liquida senza troppi problemi, per 3-0, la formazione avversaria, l’A.S.D. G.S. Sangone, che per ben due volte ci aveva battuto in precedenza, nelle fasi eliminatorie. Primo set giocato a ritmo lento e con le nostre sempre in vantaggio a controllare la partita: 25-13 il parziale. Nel secondo set le avversarie rinforzano la squadra rimaneggiando la linea d’attacco, ma la musica non cambia: finisce 25-9. Nel terzo set la reazione del Sangone si fa sentire; il nostro sestetto però regge bene, non demorde, recupera lo svantaggio e, sul 22 pari, passa in vantaggio chiudendo la partita. Difficile questa volta menzionare un’atleta in particolare perché tutte le undici ragazze hanno mantenuto sempre alto il rendimento e la concentrazione contribuendo in un vero lavoro di squadra al successo finale.

11 maggio: Cuatto Giaveno – GS Pino Volley 3-2 (25-16 10-25 25-17 15-25 15-12). Le ragazze della U13 incassano la prima sconfitta nei play-off UISP, non senza aver lottato fino all’ultimo per la vittoria finale e aver strappato comunque un punto prezioso dal campo, sempre ostico per gli avversari, del Cuatto Giaveno. 3-2 il risultato finale, non senza qualche rammarico. Di fronte ad un avversario molto potente fisicamente, le nostre non riescono ad essere efficaci nel primo set e vanno subito sotto. Finisce 25-16 per il Cuatto. Nel secondo set si riprendono e vincono agevolmente dopo aver inflitto un notevole distacco alle avversarie, chiudendo 25 a 10 per Pino. Terzo set più combattuto ma ancora ad appannaggio del Giaveno per 25 a 17. Nel quarto set, nuovamente le ragazze del Pino salgono di ritmo e pareggiano 2 a 2, dimostrando tenuta fisica e concentrazione con un 25-15 che non ammette repliche. Quinto set all’inizio decisamente in salita; dal 5-0 recuperano fino al 7 pari ma, qualche errore di troppo le condanna al definitivo 15-12, sfiorando il colpaccio a casa del forte Giaveno. Il girone di play-off è molto equilibrato, il risultato finale è ancora completamente aperto.

UNDER 15Campionato UISP – Play-Off
12 maggio: GS Pino Volley – Pianezza Volley 3-1 (25-27 25-14 25-21 25-22). Molto sentita questa partita tra Pino e Pianezza per una tradizionale rivalità sportiva tra le due squadre che ormai da due stagioni si sfidano per il vertice della classifica. Pino U15 entra in campo con Pellegrini, Gaspardo-Moro, Iadarola e Minniti in palleggio, Pigozzi, Ferrero (K),  Ariagno (L) a subentrare in difesa e parte subito forte e concentrata portandosi in vantaggio 9-4. Pianezza comprende che la giornata si preannuncia ancora una volta durissima e reagisce, complici alcuni errori delle nostre ragazze, fino a portarsi sul 14 pari.  Inizia un serrato testa a testa, fino al 25-24 per Pino. Ma proprio quando sembra si possa chiudere a nostro vantaggio, Pianezza piazza tre colpi vincenti e porta via il primo set 25-27. Nel secondo le ragazze di coach Scalzo insistono e stabiliscono un dominio continuo, complice anche un calo nervoso di Pianezza dopo la tensione del primo set. Gaspardo Moro, Ferrero, Pigozzi e Pellegrini bombardano la difesa avversaria, mentre Iadarola imperversa a muro sui sempre piu’ preoccupati centrali del Pianezza. Il gap di dieci punti viene accumulato progressivamente e il set finisce 25-14 per Pino. Entra anche Zoccali in turn-over a dare man forte alla difesa e si distingue per alcuni ottimi appoggi e per la buona levatura del servizio. Ariagno è in buona giornata e macina vari palloni con precisione.

12.05.2013 – U15 – UISP – III giornata Play-Off – GS Pino Volley-Pianezza Volley 3-1

Nel terzo set inizia un testa a testa serrato, con Pino che riesce a guadagnarsi un break di tre-quattro punti, a perderlo, a riprenderselo e a portarlo fino alla fine per il 25-21 conquistato, nonostante un lieve infortunio per Ferrero, che resta in campo stringendo i denti, tra l’entusiasmo di un pubblico numeroso e caldissimo.
Il quarto set è una vera battaglia con continui capovolgimenti di fronte, ma alla fine Pino prende un po’ di spazio con Gaspardo Moro e Ferrero che salgono in cattedra, Minniti che dà ordine all’attacco, Pellegrini incisiva al servizio. Entra anche Giraudo che dà un po’ di respiro alle compagne e si arriva alla fine con un entusiasmante 25-22 per il 3-1 finale. Le ragazze 1998-99, con la terza vittoria consecutiva, conquistano il primo posto provvisorio del girone di play-off, in attesa del big match di venerdì prossimo contro  l’insidiosissimo Chisola fuori casa.

12.05.2013 – U15 – UISP – III giornata Play-Off – GS Pino Volley-Pianezza Volley 3-1 – Saluto al pubblico…

UNDER 17Campionato UISP
07 maggio: Mezzaluna – GS Pino Volley 0-3 (12-25 21-25 15-25). Ancora una vittoria in trasferta per il gruppo under 17 che agguanta momentaneamente il secondo posto in classifica. Si parte con un pò di apprensione per le assenze di Burzio e Facca e l’impossibilità temporanea di convocare atlete dall’ Under 15, con Scomazzon che arriva in campo 15 minuti prima dell’inizio. Coach Scalzo parte con Torrione e Polleri come diagonale palleggio-opposto, Peretti e Rossetti centrali, Scomazzon e Tarantino bande e Arduino libero, con la sola Barraco come cambio in panchina. Ma la tensione dura poco, le nostre ragazze partono convinte e grintose, Scomazzon e Polleri bombardano le avversarie da ogni posizione, Tarantino in battuta ha la mano calda e il set scivola via senza problemi (25-12).

Nel secondo set la concentrazione cala mentre aumenta la determinazione del Mezzaluna che prova a riaprire il match. Sono soprattutto i nostri errori a dare morale alle astigiane, ma sul 15 pari capitan Peretti suona la carica con una serie di servizi vincenti e Polleri torna ad armare il “bazooka” con una splendida parallela da seconda linea (25-21).
Terzo set sulla falsariga del primo, con Barraco in regia al posto di Torrione. Scoma & C. gestiscono la partita senza problemi sprecando poco o nulla, Arduino sale in cattedra con alcuni recuperi difensivi da applausi e tutta la squadra si dimostra determinata a chiudere il match (25-15).

12 maggio: U17-UISP: PinoVolley-5PJEurojet 3-0 (25-21 25-14 25-22) Settima vittoria consecutiva per l’under 17 che consolida il secondo posto in classifica quando manca una partita al termine del campionato.
Ancora una volta coach Scalzo può contare solo su 8 giocatrici, date le assenze delle infortunate Burzio, Rossi, Tarantino e Unnia. Lo starting-six è formato dalle diagonali Torrione-Polleri, Peretti-Rossetti e Facca-Scomazzon, con Arduino libero e Barraco tenuta precauzionalmente in panchina per problemi alla caviglia.
Le nostre partono forte, con la determinazione della squadra che sa quello che vuole e cosa fare per ottenerlo. Polleri si dimostra in gran forma e “mitraglia” senza paura, la battuta funziona e in pochi minuti è 13-5. Da metà set qualche errore in ricezione e la smania di chiudere subito le azioni permettono alle avversarie di farsi sotto (20-18), ma il finale è gestito con intelligenza (25-21).
Il secondo set inizia in modo più equilibrato, poi una serie di bombe al servizio di Facca frutta 10 punti (19-8), quindi capitan Scomazzon prima demolisce un’avversaria con un missile da posto 4, poi , ben servita da Torrione, chiude il set con una “pipe” da urlo che strappa gli applausi del pubblico e degli avversari!
Nel terzo set le ragazze di coach Scalzo prendono subito un discreto margine di vantaggio grazie all’efficacia del servizio, mantenendolo fino alla fine del set nonostante qualche disattenzione. Due ace di Rossetti chiudono il match (25-22).
Vittoria mai in discussione contro una buona squadra, dotata di alcune interesanti individualità e con un’età media inferiore alla nostra.

II Divisione – Campionato FIPAV
08 maggio: Polisportiva Dravelli – GS Pino Volley 3-1 (25-13 22-25 25-11 25-14) Nella partita conclusiva della regular season le ragazze di coach Zerbini si confrontano con il forte Dravelli Moncalieri,  terzo in classifica dopo Leo Chieri e la capolista Santena, in una partita che le nostre ragazze, alla fine del secondo set sembrano poter giocare ad armi pari.  Non è così purtroppo nel terzo e quarto set, in cui Moncalieri si rimette in carreggiata e chiude perentoriamente la partita. Quarto posto conclusivo in classifica per Pino e qualche rimpianto per l’andamento della stagione.

SENIORES – Torneo Collina
06 maggio: GS Pino Volley – Nuncas Chieri 3-0 (27-25 25-9 25-23) I vecchiacci terribili di Coach Ariagno sfoderano un’ottima prestazione di squadra che sorprende i chieresi. Buona partita di Granata e Savoini in palleggio, sempre affidabile Torrione in attacco, mentre Sabbione e Russo lavorano con regolarità ogni pallone e Ariagno nella veste di giocatore è sempre pronto a trasformare ogni azione in un’insidia per gli avversari. Nelle varie fasi della partita entrano in turn-over Menzio,  Lorenzi, Scomazzon, Sinigaglia e Viora che si distingue per alcuni palloni insidiosi. Assente Martra, cui vanno i pensieri e l’affetto dei compagni di squadra.

Minivolley
12 maggio: tappa di società in casa del Lasalliano presso il Centro Sportivo del Collegio S. Giuseppe in Torino, presente una rappresentanza delle nostre piccolissime.

Sono arrivati gli Album delle Figurine!

Finalmente disponibili presso il GS Pino Volley gli Album delle Figurine delle principali Società Sportive di Pino Torinese e il GS Pino Volley è in primo piano!
Non puoi restare senza questo bellissimo ricordo della tua squadra e del campionato di quest’anno!

Gli album e i pacchetti di figurine si possono acquistare chiedendo ai dirigenti delle singole squadre o in alternativa prenotando via email a info@gspinovolley.it.
Procurarsi le Figurine tramite il GS Pino Volley permette alla società di ricevere un piccolo contributo che sarà utilizzato per acquistare nuove attrezzature e palloni da gioco.

Con solo 3 euro puoi entrare in possesso dell’album, ogni pacchetto costa 60 centesimi e puoi trovarvi cinque figurine.

La Settimana 29 aprile-5 maggio

UNDER 12 – FIPAV – Tabellone Finale
Finisce l’avventura FIPAV dell’U12. Le ragazze di Katia Guzzon non riescono a fare il “colpaccio” e vengono eliminate definitivamente dalla fascia azzurra del tabellone finale. La cronaca:

CUS Alpignano – GS Pino Volley 3-0 (25-16 25-20 25-21)
Brutta sconfitta contro la numero 22 della classifica avulsa FIPAV 2012/13. Determinanti gli interventi delle U13 Ariagno e Peletto che sono valsi come “gocce nel mare” in un gruppo notevolmente sotto tono.  Le atlete U13 dovevano essere un rinforzo per la squadra e non la squadra stessa. Primo set inguardabile, finisce 25-16 per Alpignano.
2012-13 U12 FIPAV CUS-Alpignano vs Pino - 5 maggio 2013.jpgSecondo set più equilibrato, perso 25-20. Bel contributo di Costanzo nonostante giocasse fuori dal ruolo di alzatrice.
Terzo set che abbiamo rischiato di vincere, purtroppo con risultato finale 25-21. Grave errore dell’arbitro sul punteggio di 21 a 18, che assegna il 22 punto alle avversarie per un fuori inesistente di Peletto, mentre eravamo in piena fase di recupero.
2012-13 U12 FIPAV CUS-Alpignano vs Pino - 5 maggio 2013.jpgPeccato, perché sulla carta non eravamo così lontani dal livello tecnico dell’Alpignano visto che la posizione numero 28 nella classifica avulsa del GS PIno ci collocava soltanto sei gradini sotto (su un totale di 52 squadre).

GS Pino Volley – New Volley Carmagnola 2-1 (25-11 25-18 23-25) 
Riscatto nella partita contro il Carmagnola, numero 33 della classifica avulsa.
Primo set vinto di misura 25-11. Bravissima in difesa la “piccola” Minniti  che si distingue per i suoi impeccabili bagher. Prestazioni in calo nel secondo (25-18), fino a scemare nel terzo che cavallerescamente viene donato alle avversarie (23-25). Partita che avrebbe potuto essere vinta con meno sofferenza. Forse incide psicologicamente la consapevolezza dell’eliminazione dal torneo a causa della precedente sconfitta.
Da segnalare, in questa partita, anche l’ottimo arbitraggio del “senior” Sabbione.

UNDER 12 – Campionato UISP – Coppa Italia
GSPino-Lasalliano 3-0 (25-13 25-11 25-23) vittoria e sorpasso in classifica sul Lasalliano S. Giulia per le ragazze 2001-2002 di Katia Guzzon. Seconda posizione alle spalle del Venaria, ma con una partita in meno. La vetta della classifica è a portata di mano, l’occasione per afferrarla è martedì prossimo contro Bussola Volley.

UNDER 13 – Campionato UISP – Play-Off
Pianezza-GSPinoVolley 2-3 (16-25,25-21,21-25,28-26,3-15). Ottima prestazione delle nostre ragazze U13 che partono nei play-off con una vittoria per 3 -2 contro il Pianezza, in casa delle avversarie e in condizioni ambientali non proprio favorevoli (campo di gara scivoloso). Le nostre undici lottano con grinta per circa due ore. Squadra trascinata dal duo Busso – Liboi nel primo set incassato senza grossi problemi. Un po’ di flessione nel secondo set che va alle avversarie, nonostante per tre volte le nostre si riportino in parità. Terzo set in equilibrio e poi spunto finale del nostro sestetto base. Quarto set alle avversarie con una punta di rimpianto: le nostre, infatti, dopo essere state sotto di ben 10 punti, recuperano alla grande e si portano anche in vantaggio sul 24 a 23 ma non riescono a chiudere nonostante l’infilata di battute positive di Maass. Quinto set senza storia: le avversarie sono stanche e le nostre chiudono la partita agevolmente grazie ad un’altra sequenza di battute insidiose messa in atto questa volta da Lorenzi.

UNDER 15 – Campionato UISP – Play-Off
Una partita sofferta e combattuta contro la seconda classificata in prima fase di campionato nel girone B. Pino entra in campo con il sestetto classico Ferrero (cpt), Minniti, Pigozzi, Gaspardo-Moro, Iadarola, Pellegrini, Ariagno (lb). S. Paolo schiera una squadra mediamente più giovane, con una prevalenza di ragazze del 2000, assai promettenti. Nel primo set, dopo qualche errore di troppo, Pino Volley comincia a macinare gioco mettendo alla frusta le avversarie con servizi tesi e attacchi pungenti, scoprendo che la partita si può vincere. Nel secondo, dopo un iniziale vantaggio 7-3 Pino rallenta la sua azione, subisce la rimonta sul 14 pari e da lì si lascia invischiare in un testa a testa in cui S Paolo prende vantaggio dagli errori pinesi.

Stesso andamento nel terzo, con superiorità tecnico-fisica delle collinari viziata da un altissimo tasso di errore, sia in difesa sia in attacco e S. Paolo ottimo nei recuperi palla e nella ricostruzione del gioco. Nel quarto Pino comincia a giocare così come dovrebbe essere nelle sue possibilità e prende in pugno la partita, demolendo il morale delle avversari al servizio (Pigozzi, Ferrero, Iadarola), contrastandole bene a muro (Iadarola, Gaspardo-Moro) e colpendole pesantemente in attacco (Gaspardo-Moro, Pigozzi, Ferrero, Pellegrini), mentre Ariagno e Zoccali si comportano bene in difesa. Il tie break è senza storia, con un parziale di 3-9 per Pino, che chiude la partita di forza. Anche se di misura, è la seconda vittoria nei play-off. Prossimo appuntamento in casa, con la vecchia conoscenza Pianezza Volley.

S. Paolo Volley – PinoVolley 2-3 (20-25 25-22 25-21 20-25 9-15)

UNDER 17 – Campionato UISP

Netta vittoria della ns U17 in trasferta contro un avversario volenteroso ma nettamente inferiore in tutti i fondamentali. La squadra non ha risentito delle assenze contemporanee di Barraco, Facca e Polleri, ben sostituite dalla diagonale Torrione – Tarantino come palleggio e opposto e dalla U15 Ferrero in banda. Il primo set è “spaccato” da una lunga serie di battute vincenti di Tarantino, col resto della squadra attento a non sprecare nulla. Secondo set in fotocopia con Tarantino ancora protagonista al servizio e con l’esordio nel finale di set di un’altra promessa della U15 Minniti, subentrata a Torrione come palleggio. Nel terzo set coach Scalzo si permette qualche esperimento, inserendo come opposto Peretti autrice di alcune ottime schiacciate. Da metà set la regia della squadra è affidata ancora a Minniti che, nonostante l’emozione per l’esordio, si dimostra all’altezza della situazione.
Orbassano-PinoVolley 0-3 ( 12-25 13-25 14-25)

II Divisione – Campionato FIPAV
Niente da fare per Pino 2D contro le cugine del Leo Chieri. 0-3 (15-25 20-25 15-25) Nel primo set le due squadre sono testa a testa fino al 10-10 con una discreta prestazione fino a quel momento di Vinai in palleggio, Demo e Provenzale centrali, Ercules opposto poi, complice l’incapacità di Pino nell’imporre un break e alcuni errori al servizio, il Leo prende il largo e chiude.  Nel secondo stesso copione, con nuova parità a metà set e di nuovo alcuni errori delle pinesi nei momenti critici, nonostante gli sforzi di Vinai nel cercare ordine in campo. Il terzo set viaggia su binari quasi obbligati, ma sono soprattutto gli errori di Pino a permettere al Leo di prevalere.

Le Finali UISP 2013 a Pino Torinese!

Il GS Pino Volley è società organizzatrice delle Finali UISP Territoriali – Festa della Pallavolo 2013.

Manca solo un mese: l’1 e 2 giugno scenderanno sui campi delle strutture sportive di Pino Torinese, di Baldissero e di Chieri circa 80 squadre, provenienti da tutta la provincia di Torino, pronte a contendersi il titolo di Campione Provinciale UISP nelle varie categorie tecniche e a essere premiate in una splendida e entusiasmante cornice di pubblico.

Finali UISP 02.06.2012

1 giugno: adulti, categorie:

Eccellenza Femm.le, Amatori Femm.le, Eccellenza Maschile, Eccellenza Misto, Amatori Misto, Master Misto, Giocare per Divertirsi, Pallavolmente

2 giugno: giovanili, categorie

Under 12 Femm.le, Under 13 Femm.le , Under 13 Maschile, Under 14 Femm.le, Under 15 Femm.le, Under 15 Maschile, Under 16 Femm.le, Under 17 Femm.le, Under 18 Femm.le, Under 18 Maschile, Under 20 Femm.le

Finali UISP 02.06.2012 - GS Pino Volley U14 - 3° Classificato

Le ragazze del GS Pino Volley  (anni 1998-99)  classificatesi al 3° posto , categoria Under 14, nella scorsa edizione 

Saranno impegnati quattro impianti sportivi, in tre differenti comuni: Nino Costa e Folis a Pino Torinese, Comunale a Baldissero, Fea a Chieri con un importante sforzo organizzativo della nostra Società, in collaborazione e con il patrocinio delle Istituzioni del territorio. Si ritiene infatti che la manifestazione porterà a Pino Torinese e nei comuni limitrofi circa duemila persone  tra atleti, tecnici, dirigenti e spettatori. 

Finali UISP 02.06.2012

Come nelle precedenti manifestazioni (nelle foto le finali 2012 a Rivoli) il maggior afflusso di spettatori è previsto nei pomeriggi di sabato 1 e di domenica 2, al momento delle finali e delle premiazioni, eventi che si svolgeranno tutti negli impianti sportivi di Pino Torinese.

Finali UISP 02.06.2012

Le due giornate potranno rivelarsi anche una buona occasione per i commercianti e ristoratori della nostra collina per far conoscere e apprezzare i prodotti tipici del territorio al pubblico richiamato dall’evento.

 

La settimana 22-28 aprile

UISP – UNDER 12 – Coppa Italia
Polisportiva Venaria B – GS PinoVolley 2-1 (25-22 20-25 25-15). Partita decisiva per il vertice della Coppa Italia UISP 2013.
Il GS Pino si presenta con una squadra quanto mai competitiva, formata dalla maggioranza di ragazze del 2001 (di cui 4 richiamate dall’U13). Non è da meno il Venaria che schiera in campo solo ragazze del 2001 più una fuori quota del 2000.
Primo set equilibratissimo ed interminabile (dura trenta minuti), perso per un soffio (25-22). Recupero nel secondo set che vede vincenti le nostre (20-25). Niente da fare nel terzo set che premia la maggior esperienza ed organizzazione del Venaria (25-15).
Le buone prestazioni in attacco delle nostre ragazze sono risultate vane contro un Venaria capace di recuperare ogni pallone.
In ogni caso nulla è perduto; vi sono ancora ampie possibilità di ripresa!

FIPAV – UNDER 12 – Tabellone finale
Primo concentramento FIPAV per il tabellone finale
Al concentramento la squadra si presenta rimaneggiata e senza palleggiatrici di ruolo, ma grintosa come al solito.

In questa occasione un aiuto è arrivato dalla più giovane delle sorelle Ariagno. e con il debutto di Russo e di Busso dal minivolley.

La prima partita giocata contro il San Paolo è stata condotta mantenendo le avversarie sempre a distanza di sicurezza ed esprimendo un buon livello di gioco da parte di tutte le nostre atlete.
Risultati parziali: Volley San Paolo – GS Pino Volley 0-3 (21-25 13-25 20-25)

Di altra difficoltà l’incontro con il Lingotto 2001, squadra basata per altro su atlete nate nel 2001 e con maggior esperienza agonistica. Da segnalare comunque l’ottimo debutto delle ragazze provenienti dal minivolley che hanno affrontato la gara senza timore con un buon contributo anche in termini di punti. Risultati parziali: GS Pino Volley – Lingotto 2001 0-3 (7-25 14-25 7-25)

UISP – Under 15 – Play-Off
GS Pino Volley – GPS Luigi Santena 3-2 (20-25 25-13 25-13 19-25 15-11)
Primo confronto per la Under 15 GS Pino Volley, allenata da Luca Scalzo, nei play-off UISP di categoria. Una partita bizzarra, con la compagine pinese che si trova a stentare, una volta ancora, contro un avversario inferiore sia sul piano fisico sia su quello tecnico, ma che affronta la sfida con grande concentrazione e voglia di vendere cara la pelle. Un primo set perso 20-25 in modo “onirico”, regalato alle avversarie con una serie incredibile di errori in ricezione e appoggio, palleggio e attacco. Palle d’appoggio sporche per gli alzatori, veri e propri buchi in difesa per scarsa reattività, almeno otto palloni stampati sul nastro in fase d’attacco. Pino Volley sembra risvegliarsi nel secondo e terzo set, in cui i rapporti di forza si ristabiliscono (25-13 e 25-13), con una buona prestazione di “Didi” Polleri (in prestito, in quanto compatibile per età, dalla U17) in attacco, di Minniti e Iadarola in palleggio e delle apparentemente rinate Ferrero e Gaspardo-Moro, mentre Pellegrini e Pigozzi mostrano alcuni ottimi colpi e il libero Ariagno sembra riprendere una maggior continuità. Purtroppo nel quarto, invece della chiusura secca del match, come ci si poteva aspettare, ecco un nuovo grave colpo di sonno, con quasi tutta la squadra ad assopirsi in fase difensiva (19-25). Al tie-break capitan Ferrero riesce finalmente a suonare la sveglia alle compagne che si impossessano finalmente del match (15-11) per il 3 a 2 finale, di fronte ai correttissimi sostenitori del Luigi Santena e al pubblico di casa che, pur perplesso, non manca di sostenere la squadra.

Sportivi si cresce!